CIOCCOLATO

A Venezia, città di Carlo Goldoni, già nel Settecento la cioccolata smetterà di essere soltanto una bevanda medicinale e diventerà un’irrinunciabile rito sociale. E così, nelle commedie del grande drammaturgo, compaiono più volte servitori intenti a versare cioccolato ai loro padroni, tutti smaniosi del moderno buon umore.

 

Dal Settecento in poi, il magico mondo della cioccolata non ha conosciuto ridimensionamenti e anzi si è aperto a una quantità di preparazioni e modalità di consumo che oggi occorrerebbe parlarne al plurale, distinguendo fra loro sapori e miscele assai differenti e in molti casi distanti dal cacao di base. Noi, per il nostro gelato, utilizziamo solo cacao di origine controllata, che è una delle vie più sicure per attingere a un cacao di ottima qualità, oltre che essere un modo per abbreviare la strada tra il consumo di gelato al cioccolato e l’origine di una materia prima così diffusa ma, per questo, anche così adulterata dai vari passaggi industriali.

Info nutrizionali

Valori indicativi per 100 gr di gelato

GRASSI (g) 7,2
di cui saturi (g) 3,9

CARBOIDRATI 22,5
di cui zuccheri (g) 17,1

di cui lattosio (g) 4,9

PROTEINE (g) 3,1

VAL. ENERG (kcal) 168

Ingredienti

• LATTE FRESCO
• ZUCCHERO
• DESTROSIO
• ZUCCHERO INVERTITO
• CACAO MAGRO IN POLVERE
• LATTE MAGRO IN POLVERE
• MASSA DI CACAO

• FIBRE VEGETALI
• FECOLA DI MARANTA
• POLPA DI BAOBAB
• SALE

 

Seguici su Instagram