CREMA

Il gelato alla crema non è certo un gelato qualsiasi. Oltre ad essere un gusto tra gli altri gusti, esso è anche nome e misura della sostanziale cremosità del gelato. Quando la crema cominciò ad essere presente in tavola non è possibile saperlo con esattezza. Si può solo dire che la ricetta che più si avvicina a quella odierna, si trova nel Cuoco piemontese perfezionato a Parigi di Anonimo piemontese del Settecento.

 

Siamo agli inizi della Rivoluzione Industriale, e da questo momento in poi, e grazie alle innovazioni della tecnica, la gelateria diventa un’arte votata a sedurre il palato con esperienze dagli attributi prima d’allora impensabili, come ad esempio una crema che sia fredda, morbida, vellutata, omogenea, e il cui sapore genuino fa tutt’uno con le sue caratteristiche fisiche. È allora chiaro perché il gelato alla crema è il banco di prova di ogni buona gelateria artigianale.

Info nutrizionali

Valori indicativi per 100 gr di gelato

GRASSI (g) 7,7
di cui saturi (g) 3,9

CARBOIDRATI 22,6
di cui zuccheri (g) 16,8

di cui lattosio (g) 5,0

PROTEINE (g) 5,7

VAL. ENERG (kcal) 178

Ingredienti

• LATTE FRESCO
• ZUCCHERO
• TUORLO D’UOVO
• PANNA FRESCA
• SCIROPPO DI GLUCOSIO
• DESTROSIO

• LATTE MAGRO IN POLVERE
• FIBRE VEGETALI
• VANIGLIA BOURBON
• POLPA DI BAOBAB
• SCORZA DI LIMONE

• MALTODESTRINE
• LATTE MAGRO IN POLVERE
• FIBRE E PROTEINE VEGETALI
• FECOLA DI MARANTA
• BAOBAB
• KUDZU
 

Seguici su Instagram