FICO VERDONE

I fichi, per tutta l’antichità erano cibo comune, di consumo quotidiano e così diffuso che anche i poveri potevano goderne, tanto che in Grecia se ne vietò l’esportazione: quei frutti dovevano rimanere in patria, a disposizione dei bisognosi (almeno i fichi!), così da evitarsi la morte per fame; perché se la stagione era secca e gli altri alberi languivano, solo sul fico, resistente e stoico, si poteva fare affidamento.
Del fico si conoscono ben 700 specie, quasi tutte tropicali. Il più noto in Europa è il Ficus carica, coltivato nelle zone mediterranee in molte varietà che producono frutti di diverso colore, grandezza ed epoca di maturazione.
Tipicamente del Centro Italia, il fico della varietà Verdone, con il quale realizziamo il nostro gelato nel mese di luglio, è il classico frutto estivo che, per l’elevato contenuto di ferro, arriva al momento giusto, quando il troppo caldo ci affatica.

Info nutrizionali

Valori indicativi per 100 gr di gelato

GRASSI (g) tracce
di cui saturi (g) assente

CARBOIDRATI + FIBRE  32,8
di cui zuccheri (g) 30,6
di cui zuccheri aggiunti (g) 23,7

PROTEINE (g) 0,9

VAL. ENERG (kcal) 128

Ingredienti

• FICHI
• ZUCCHERO
• DESTROSIO
• SUCCO DI LIMONE
• FIBRE VEGETALI
• POLPA DI BAOBAB
• SALE
 

Seguici su Instagram