LAMPONE CON SCAGLIE DI CIOCCOLATO

lamone con scaglie1280x650

Da noi i lamponi erano, come le more, i frutti delle passeggiate di fine agosto, e si mangiavano e consumavano sul posto. Nel nord del Continente, l’industria alimentare confezionava fin dai suoi albori confetture e gelatine di lampone. Nel nostro paese si è atteso un po’ di più, prima di vedere un’ampia diffusione di vasetti con dentro i frutti rossi, ridotti a marmellata.
Ora il lampone, chiamato anche fragola pelosa, mora di montagna, mora rossa, è uno dei tanti gusti di cui non possiamo fare a meno. Pensiamo soltanto a come soffrirebbero, senza questo ingrediente, la decorazione e il sapore di una torta di frutta; o cosa perderemmo senza un gelato al lampone; insostituibile anche nell’arricchire, col suo colore, la gamma dei gusti di gelato o di granite.
Un frutto che più moderno non si può, e che con l’aggiunta del cioccolato non solo rafforza le sue virtù salutari, ma realizza un binomio divenuto ormai classico, tanto nell’alta pasticceria che in quella casalinga, dove la golosità, a prova di bambini, è un test fondamentale.

Info nutrizionali

Valori indicativi per 100 gr di gelato

GRASSI (g) 0,1
di cui saturi (g) tracce

CARBOIDRATI 31,5
di cui zuccheri (g) 27,2

PROTEINE 1,0

VAL. ENERG (kcal) 130

Ingredienti

• LAMPONI
• ZUCCHERO
• DESTROSIO
• SCIROPPO DI GLUCOSIO
• FIBRE E PROTEINE VEGETALI

• FECOLA DI MARANTA
• BAOBAB
• SALE

• SCAGLIE DI CIOCCOLATO FONDENTE

 

Seguici su Instagram