LIMONE DI SORRENTO IGP

Gli Arabi ci hanno lasciato in eredità l’algebra, la distillazione, la pasta, il liquore d’anice e infine il sorbetto, senz’altro padre del gelato. Il termine sorbetto infatti deriva da sharba, equivalente più o meno a ‘bevanda fresca’, che gli Arabi in Sicilia preparavano con vari tipi di frutta, ma soprattutto con il limone, il cui termine, guarda un po’, viene dall’arabo limum. Sin dalle prime caffetterie, il sorbetto e poi il gelato al limone era servito con grande successo e possiamo così ritenere che il gelato al limone sia proprio il principe dei gelati.

 

La sua piacevolezza risiede in un solo segreto: usare veri limoni, come da sempre si fa e come noi facciamo al presente, vista anche la facilità con cui durante tutto l’anno si reperiscono limoni freschi e vari nel gusto. Perché se è vero che il gelato al limone si consuma in ogni luogo e occasione, è anche vero che la sua preparazione partendo dal frutto è purtroppo sempre più rara, e niente affatto indifferente. Provate il nostro gelato al limone e poi ne riparliamo.

Info nutrizionali

Valori indicativi per 100 gr di gelato

GRASSI (g) 0,1
di cui saturi (g)

CARBOIDRATI 26,0
di cui zuccheri (g) 20,4

PROTEINE (g) 1,4

FIBRE (g) 7,4

VAL. ENERG (kcal) 110

Ingredienti

• MANDARINI “Tardivo di Ciaculli”
• ZUCCHERO
• DESTROSIO
• MALTODESTRINE
• FIBRE E PROTEINE VEGETALI
• FECOLA DI MARANTA
• BAOBAB
• SALE
 

Seguici su Instagram