CREMA ZEMAN

con Assenzio e anice stellato

– DEDICATO A ZDENEK ZEMAN –

L’assenzio è una pianta spontanea, profumata e resistente, che cresce senza troppe cure su terreni sabbiosi e pietrosi, anche in relativa assenza di acqua. Indica la mancanza di ogni dolcezza e rappresenta il dolore soprattutto sotto forma di amarezza, in particolare il dolore provocato dall’assenza. Con il suo liquore noi facciamo un gelato dedicato a Zeman, certamente in omaggio alle sue origini boeme, la terra dove il liquore di assenzio è un prodotto nazionale, ma anche in omaggio a tutto quello che Zeman rappresenta e che lo accomuna a questa pianta: resistenza, cura medicinale di un gioco oggi viziato e che invece è sempre stato un libero gioco di strada, e infine amarezza per le difficoltà che il mister ha dovuto sopportare per via delle sue scelte etiche e sportive.
Del resto, il rapporto dell’assenzio con lo sport non è cosa del tutto metaforica, visto che i latini dissetavano gli atleti con un vino greco profumato all’assenzio: era ritenuto una pozione tonificante. Di questo ci si ricorda poco, anche perché è più saldo il legame con la memoria ottocentesca del liquore dall’amaro gusto di anice, divenuto una moda sia nei circoli letterari e artistici sia tra i ceti popolari. Il liquore d’assenzio era anche chiamato la fée verte, la fata verde, in riferimento al colore e perché, così si diceva, chi lo consumava si perdeva in un’atmosfera magica e sognante. “Raggiungiamo, saggi pellegrini, / l’assenzio dai verdi pilastri”, scrive Rimbaud, usando un noi che includeva tutta una generazione di poeti visionari. Quel consumo di assenzio è finito nel Novecento, e la bevanda ha smesso di essere una via allucinogena per emancipare l’anima dalle miserie della realtà.
La realtà è ancora oggi piena di miserie, ma l’esempio realissimo di Zeman è che con la realtà si può combattere scegliendo di fare onestamente e tenacemente quello che la propria coscienza detta. E al diavolo l’industria massificante e artificiale che bada solo al lucro. Sia sportiva, sia gelatiera. Ci riprendiamo il gusto naturale di un gioco fatto a mano.

Info nutrizionali

Valori indicativi per 100 gr di gelato

GRASSI (g) 7,0
di cui saturi (g) 4,0

CARBOIDRATI 23,5
di cui zuccheri (g) 16,2

di cui lattosio (g) 4,0

PROTEINE (g) 5,5

VAL. ENERG (kcal) 184

Ingredienti

• LATTE FRESCO
• ZUCCHERO
• LIQUORE ASSENZIO
• TUORLO D’UOVO
• PANNA FRESCA
• MALTODESTRINE
• INFUSO DI ANICE STELLATO

• LATTE MAGRO IN POLVERE
• FIBRE E PROTEINE VEGETALI
• FECOLA DI MARANTA
• POLPA DI BAOBAB

 

Seguici su Instagram

 
This error message is only visible to WordPress admins
Error: No posts found.