MELA AL CALVADOS

È impensabile ipotizzare l’esistenza quotidiana senza la mela. O, per meglio specificare, senza tutte quelle numerosissime varietà di mele che ne rendono il consumo vario e mai noioso. Si mangiano crude o cotte; ci si preparano gelatine, marmellate e sciroppi; ed è il frutto che più di ogni altro rappresenta l’abbattimento dei muri che separano la pasticceria dalla cucina.
Poi nei Pays d’Auge, in Normandia, si sono presi la briga di inventare un distillato del sidro che prende il nome dal dipartimento del territorio: Calvados.
Ed ecco quindi la combinazione perfetta: mela e Calvados; ovvero la mela elevata alla potenza spiritosa di sé stessa.
Ovvio che questo straordinario raddoppiamento del gusto darà il meglio quando la mela è ridotta a gelato.

Info nutrizionali

Valori indicativi per 100 gr di gelato

GRASSI (g) tracce
di cui saturi (g) assente

CARBOIDRATI + FIBRE  32,8
di cui zuccheri (g) 30,2
di cui zuccheri aggiunti (g) 26,8

PROTEINE (g) 1,2

VAL. ENERG (kcal) 138

Ingredienti

• MELE
• ZUCCHERO
• DESTROSIO
• CALVADOS (Acquavite di sidro di mele)
• FIBRE E PROTEINE VEGETALI
• SUCCO DI LIMONE
• POLPA DI BAOBAB
• SALE
 

Seguici su Instagram

 
This error message is only visible to WordPress admins
Error: No posts found.