PESCA

Si dice ‘pelle di pesca’ e significa liscia e vellutata. E in inglese peach sta per ‘bella figliola’ o ‘amore di ragazza’. E infatti la cosmesi tradizionale e naturistica usano proprio la pesca per preparare delle maschere di bellezza.
La pesca proviene dalla Cina, dove è diffusa allo stato selvatico e dove dal suo nocciolo si fa nascere il dio dell’immortalità. Poche e certe le sue caratteristiche al palato: polposa e succulenta. E poi, è facilmente digeribile. Si consuma fresca, oppure sciroppata, in marmellata, in succo.
Ma se ci si vuole tenere lontani da tentazioni troppo zuccherose, allora il sorbetto di pesca è l’unica strada percorribile senza alcun senso di colpa. E anzi, preparato così come noi lo facciamo, praticamente un frullato ghiacciato di pesca di stagione, il sorbetto ne raddoppia le virtù idratanti e quasi quasi andrebbe consumato addirittura quotidianamente.
A prova di invecchiamento cellulare!

Info nutrizionali

Valori indicativi per 100 gr di gelato

GRASSI (g) tracce
di cui saturi (g) assente

CARBOIDRATI + FIBRE 31,7
di cui zuccheri (g) 29,9
di cui zuccheri aggiunti (g) 25,8

PROTEINE (g) 0,9

VAL. ENERG (kcal) 126

Ingredienti

• PESCHE
• ZUCCHERO
• DESTROSIO
• SCIROPPO DI GLUCOSIO

• SUCCO DI LIMONE
• FIBRE E PROTEINE VEGETALI
• POLPA DI BAOBAB
• SALE

 

Seguici su Instagram

 
This error message is only visible to WordPress admins
Error: No posts found.