GIANDUJA

È nata prima la cioccolata o la maschera? Il quesito si risolve molto facilmente rispetto a quello dell’uovo e della gallina: è nata prima la maschera. Gianduja, infatti, è una maschera popolare piemontese. Un tipo allegro, godereccio, incline al bene sociale e dedito alle opere di carità. Durante il Carnevale, Gianduja visita i luoghi di sofferenza offrendo delle caramelle incartate e cioccolatini.

 

Quando però, agli inizi dell’Ottocento, scarseggiando il cacao, i pasticcieri torinesi ebbero una geniale intuizione: sostituire buona parte della dose di cacao, con la più economica nocciola delle Langhe. Nacque così la cioccolata gianduia. Un’origine storica che assomiglia a una favola, la cui morale sarebbe: nessuna paura dei momenti difficili, perché è da essi che può nascere qualcosa di nuovo e sorprendentemente buono.

Info nutrizionali

Valori indicativi per 100 gr di gelato

GRASSI (g) 7,6
di cui saturi (g) 3,1

CARBOIDRATI + FIBRE 21,8
di cui zuccheri (g) 20,6
di cui zuccheri aggiunti (g) 15,8

PROTEINE (g) 3,8

VAL. ENERG (kcal) 174

Ingredienti

• LATTE FRESCO
• ZUCCHERO
• DESTROSIO
• ZUCCHERO INVERTITO
• NOCCIOLE
• CACAO AMARO

• LATTE MAGRO IN POLVERE
• FIBRE VEGETALI
• POLPA DI BAOBAB
• SALE

 

Seguici su Instagram

 
This error message is only visible to WordPress admins
Error: No posts found.