Carpe Diem!

Sa di vendemmia la degustazione di sabato 19: Uva Italia allo Zibibbo!   

Da sempre l’uva accompagna l’esistenza umana, attraversando l’intera nostra storia agricola e culturale, dalla Bibbia ai Greci, dai baccanali alle nature morte del Seicento, perdendosi spesso nel mito.
E vino a parte, l’uva si presenta sulle nostre tavole anche come ingrediente di piatti salati e dolci. Solo il gelato all’uva non è così diffuso come si penserebbe. Si ha forse il timore che quel succo delicatopossa annientarsi, nel gelato, per un eccesso d’acqua. Ma è un timore infondato, e il rapporto tra uva, acqua e vino è antico quanto l’abitudine di consumarne.
D’altronde è proprio con l’uva che è iniziato il gelato: il mosto d’uva sulla neve fresca, segno di grande raffinatezza della civiltà contadina, rappresenta infatti un’idea primitiva di gelato fatto in casa. Il gelato che vi proponiamo struttura l’equilibrio tra l’uva e l’acqua, rafforzandolo con un vino che è un vero e proprio nettare degli Dei, ossia lo Zibibbo di Pantelleria, vitigno dichiarato patrimonio dell’umanità.

Carpediem!
SABATO 19 SETTEMBRE – ORE 18.00
Entrambe le sedi
Uva Italia ALLO ZIBIBBO DI PANTELLERIA
Degustazione gratuita del gelato appena mantecato

Clicca qui per scoprire il calendario Carpediem di settembre



 

Seguici su Instagram

 
This error message is only visible to WordPress admins
Error: No posts found.