Carpe Diem!

…dal sapor mediorentale: Sesamo! Sabato 7 maggio in degustazione gratuita, appena mantecato     

Un tempo era la Sicilia la terra eletta per il consumo del sesamo. Lo straordinario intreccio di tradizioni tra l’India, l’Africa e l’Europa rappresentato da questa antica pianta, trovava in Sicilia il suo baricentro, essendo i suoi semi comunemente utilizzati per il pane, per alcune pietanze e per un dolce a base di miele e zucchero chiamato “giuggiulena”, che è di quei dolci che viaggiano da una parte all’altra del Mediterraneo.
Vi sono due varietà di sesamo, quella a seme bianco e quella a seme nero. Da noi è usato soprattutto il seme bianco: è di piccole dimensioni, dal colore ambrato e dal sapore intenso.
Il preparato che si ottiene dalla riduzione in pasta dei semi di sesamo è detto tahina, gustosissima salsa tipicamente mediorientale. Ed è quella che noi usiamo per il nostro gelato al sesamo.

Carpediem!
SABATO 7 MAGGIO – ORE 18.00
Entrambe le sedi
SESAMO (da pura tapina mediorentale)
Degustazione gratuita del gelato appena mantecato

> Scopri tutti gli appuntamenti Carpediem di maggio



 

Seguici su Instagram